25 ottobre 2011 by admin0

TAI JI

TAI JI, DANZARE LA VITA CON GIUSEPPE URSELLI
A.S.D. VIVERE IL TAO ITALIA

Tel. 380 2919426info@danzataiji.it

SCOPRI IL CALENDARIO DEI CORSI E SEMINARI IN ITALIA ED IN SVIZZERA

                                                                                                                                                                        
Il Tai Ji (Tai Chi, secondo la precedente ortografia) è un’antica e meravigliosa pratica cinese, una forma di meditazione in movimento praticata ogni giorno da milioni di persone in tutto il mondo. I suoi movimenti lenti, circolari e fluidi donano rilassamento, equilibrio e pace interiore. Il Tai Ji ti aiuta a ritrovare calma ed armonia tra corpo, mente e spirito. Se praticato con costanza e consapevolezza può condurti ad un’autentica e profonda trasformazione interiore. Inoltre attraverso la danza creativa del Tao liberi il corpo e la mente dalle tensioni e dallo stress. Puoi così ritrovare la gioia di vivere sperimentando la pace interiore e la sensazione di vivere consapevole del momento presente, del qui ed ora.
Il Tai Ji è una pratica dai movimenti spontanei, eleganti e naturali. Vi offriamo e proponiamo i nostri corsi e seminari in tutta Italia ed in Svizzera per condividere la gioia e la profonda sensazione di pace interiore che dona il Tai Ji. Il Tai Ji è per tutti, è piacevolissimo praticarlo, è per te !

Secondo l’attuale metodo pinyin di trascrizione fonetica degli ideogrammi, è preferibile scrivere Tai Ji in quanto più fedele alla effettiva pronuncia rispetto alla precedente ortografia Tai Chi o T’ai Chi. In genere molte persone conoscono e praticano il Tai Chi Chuan come una sintesi tra arte marziale, metodo terapeutico e meditazione in movimento. Molte persone però apprendono il  Tai Ji imitando solo esteriormente i movimenti della forma e perdendone così l’essenza. Il Tai Ji che proponiamo e pratichiamo comporta delle variazioni rispetto al Tai Chi inteso come arte marziale. Preferiamo danzare e praticare il Tai Ji con creatività incoraggiando gli studenti a scoprire il proprio Tao, la propria via. Per questo motivo abbiamo preferito eliminare la parola Chuan che vuol dire pugno e fa riferimento all’ arte marziale. Tai Ji è un termine dal significato più vasto ed include la meditazione ed il lavoro sulla consapevolezza.

Giuseppe Urselli è autore del libro Tai Ji, Danzare la Vita e del DVD Tai Ji, la Danza del Tao, Uno Editori, è socio della Living Tao Foundation (Usa) ed è stato allievo per 20 anni di Chungliang Al Huang, maestro di tai ji di fama mondiale. Giuseppe Urselli ha creato in Puglia nel 1993 il centro Vivere il Tao Italia, dove conduce annualmente i corsi settimanali annuali ed un seminario nazionale estivo fra eucalipti, ulivi ed in riva al mar Jonio con partecipanti da tutta Italia e dalla Svizzera.


Giuseppe Urselli condivide il suo approccio creativo ed ispirato al Tai Ji, Qi Gong e filosofia del Tao insegnando l’essenza del Tai Ji. La musica (anche dal vivo), la danza ed il lavoro di espressività corporea formano una parte integrante dei suoi seminari. Dal 1993 ad oggi Giuseppe ha condotto centinaia di corsi e seminari in tutta Italia. Partecipando ai corsi puoi apprendere i principi filosofici di base tratti dal Tao Te Ching di Lao Tzu, le tecniche salutari del Qi Gong, il respiro consapevole, le 4 forme del cerchio e dei 5 elementi della natura, le forme brevi (i 12 movimenti e la forma di Pechino), la forma lunga, la forma del risveglio interiore, gli esercizi in coppia di Tui Shou, la danza creativa e tanto altro ! Uno spazio speciale è dedicato anche al Tai Ji in gravidanza, al parto attivo e naturale, al metodo Bates per il miglioramento visivo ed anche alla gioiosa danza pugliese della pizzica. I seminari tutti diversi gli uni dagli altri sono rivolti sia ai praticanti esperti di Tai Ji sia ai principianti di tutte le età (artisti, musicisti, danzatori, attori, psicoterapeuti, ostetriche, terapeuti shiatsu, maestri di yoga, ecc.).

Attraverso il Tai Ji è possibile scoprire il più sottile principio del taoismo: muoversi in accordo con la natura fluidamente, con chiarezza e vitalità. Oggi più che mai l’uomo ha bisogno di ritrovare la pace interiore. Particolarmente durante i periodi di crisi e frustrazione dovremmo comprendere che occorre prendere tempo per riflettere, riposare e rallentare il processo. Se vogliamo comprendere ciò che accade nella nostra vita e trovare quiete interiore occorre intraprendere un processo di auto-conoscenza. Non possiamo vedere la nostra immagine nell’acqua che scorre ma nell’acqua che riposa…

Abbiamo bisogno di fermarci, guardarci dentro ed ascoltare ciò che sta accadendo veramente! Tutti noi meritiamo un luogo ed un tempo lungo il viaggio della vita dove la meraviglia, l’apertura e il desiderio di ricominciare a danzare possano rinascere …             
                                                                    

 

  •   •   •   •   •